Chatta con noi X
SCRIVI
Russia

DESCRIZIONE

Descrivere in poche frasi la nazione più grande del mondo, estesa per oltre 10 mila chilometri (con ben 11 fusi orari lungo il suo territorio, oggi ridotti a 9), ed elencare le cose da scoprire durante un viaggio in Russia è un’impresa veramente ardua. I suoi paesaggi variano dalla tundra, alle foreste, alle spiagge subtropicali. La storia e l'architettura tipicamente russa di certe città e monumenti raccontano di vicende millenarie. La scoperta della gente del posto e degli usi e i costumi rendono da soli un viaggio in questo “continente” unico ed incomparabile. 
Mosca è una metropoli maestosa. Maestosa è l’ampiezza di luoghi come la Piazza Rossa, dove si trovano il mausoleo di Lenin, la chiesa di San Basilio, i magazzini Gum e ovviamente il Cremlino. Maestosa è la metropolitana, un capolavoro architettonico dei tempi del grande comunismo, in cui alcune stazioni sono di una ricchezza incredibile. Maestosa è la Moscova, il fiume che l’attraversa, che offre un tragitto in battello tra le sue rive alla scoperta dei paesaggi più suggestivi della capitale. Maestosa la cattedrale di Cristo Salvatore, immensa per la sua capienza di 10.000 fedeli (un esercito!) e per la sua cupola abbagliate di 104 metri d’altezza. Maestosa per le visite culturali d’obbligo a Musei come il Museo di Belle Arti Puskin e la Galleria Tret’jakov, ed altri luoghi interessantissimi (la casa/museo del grande Majakovskij, il Museo e casa di Lev Toltoj, il Monastero di Novodevičij, solo per citarne alcuni).
San Pietroburgo invece è uno scrigno prezioso. Prezioso è l’Ermitage, uno dei musei più grandi al mondo, con quadri di Leonardo da Vinci, Donatello, Van Gogh, El Greco, Matisse, Gauguin e Picasso. Prezioso è il Palazzo d’Estate, residenza della famiglia imperiale Romanov, ed il Campo di Marte, giardini imperiali bellissimi e ben curati. Preziosa l'incantevole Prospettiva Nevskij, con i suoi negozi, caffè letterari e locali notturni. Prezioso è il Teatro Mariinskij con la sua compagnia di balletto che contende il primato a quella del Bolshoi di Mosca.
Un eccezionale scrittore russo, Michail Bulgakov, scrisse: “La lingua può nascondere qualcosa, ma gli occhi mai”. Per questo un viaggio in Russia non può essere raccontato, va vissuto.

DOCUMENTI: passaporto necessario con validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso. Si richiama l’attenzione sul fatto che i passaporti devono essere sempre tenuti in ottime condizioni. A fronte di passaporti deteriorati le autorità russe sono solite fare rilievi che potrebbero comportare il rifiuto di ingresso nel Paese. In considerazione della meticolosità dei controlli è consigliabile verificare con il massimo scrupolo l’esattezza dei dati sul passaporto. 

VIAGGI ALL'ESTERO DI MINORI: dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto, oppure, qualora gli Stati di destinazione o comunque attraversati durante il viaggio ne riconoscano la validità, carta d'identità valida per l'espatrio accompagnata da certificato di nascita).
Il passaporto del genitore attestante l'iscrizione del minore resta pertanto valido fino alla scadenza solo ed esclusivamente per il genitore stesso. Ricordiamo che per le destinazioni dell'Area Schengen è sempre indispensabile presentarsi all'imbarco del volo con un documento di identità valido per l'espatrio.

INFORMAZIONI SANITARIE: non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria. E' sconsigliabile bere acqua corrente, anche se ufficialmente potabile, per l'alta presenza di sali minerali ed altre sostanze chimiche.

FUSO ORARIO: + 2h quando in Italia è in vigore l’ora solare, +1 quando è in vigore ora legale (fuso di Mosca).  Nelle altre regioni si va da +1h (solo Kaliningrad) a +9h.

LINGUA: il russo è la lingua ufficiale. In russo (alfabeto cirillico) sono scritte tutte le informazioni pubbliche. La segnaletica stradale nelle principali città reca scritte in russo e in inglese. La diffusione dell'inglese parlato è piuttosto limitata.

VALUTA: la moneta ufficiale della Russia è il RUBLO.

TELEFONO: il prefisso dall'Italia è lo 007 (495 O 499 per Mosca), mentre il prefisso per l'Italia è lo 0039. 

CLIMA: il clima varia da quello marittimo (all’estremo della Russia nordoccidentale) a quello aspro continentale (in Siberia) e a quello monsonico (in estremo Oriente). Le temperature medie di gennaio sono comprese tra 0 e –50 C, quelle di luglio tra +1 e +25 C, le precipitazioni variano da 150 al 2000 mm all’anno.

Un viaggio, un’esperienza
Da non perdere